Contributivo: un premio a chi resta, ma non per i dipendenti pubblici

I nuovi coefficienti contributiivi coinvolgono tutti, anche chi aveva il trattamento calcolato con il retributivo puro. Com'è noto infatti il calcolo è, in ogni caso, contributivo pro-rata dall'01/01/2012, ma il sistema abbassa il calcolo in modo più marcato a chi ha iniziato a lavorare dopo il 1977. Esso però consente di migliorare il calcolo in modo evidente restando al lavoro più a lungo, con una sorta di premio per chi esce a 70 anni. Una buona notizia? Non proprio, non almeno per i dipendenti pubblici, che non hanno la possibilità di restare in servizio oltre i 66 anni: possono tutt'alpiù chiedere di restare un biennio ulteriore, ma di fatto le Amministrazioni non lo concedono mai, se non in isolati casi (riguardanti quasi esclusivamente l'alta dirigenza).