Quanto prenderò di liquidazione?

La cosiddetta "liquidazione" viene calcolata sull'ultimo anno di servizio; infatti si prende la retribuzione media di quest'ultimo (considerando le voci che la compongono, che sono a grandi linee a quelle per la pensione, ma con qualche diversità)  e la si moltiplica per il numero di anni versati. Per semplificare possiamo prendere 1/15 dell'80% dell'ultimo anno e moltiplicarlo per il numero degli anni utili.

Quindi la parte finale della carriera influisce moltissimo sulla liquidazione. Facciamo un'ipotesi scolastica: se lavoro 39 anni come fattorino e poi divento direttore generale (per un anno), otterrò una liquidazione pari a 40 anni come direttore generale!

Attenzione: esistono degli arrotondamenti "importanti" a questo fine: 6 mesi e un giorno valgono un anno, 6 mesi si trascurano. Vale quindi la pena di tenerlo in considerazione al fine della data delle dimissioni.

 

Tags: